Domenica, 06 Dicembre 2015 22:33

6 dicembre 2015 Omelia II Avvento

Domenica, 06 Dicembre 2015 22:30

6 dicembre 2015 Lectio II Avvento

Non credo di sbagliarmi a pensare che la prima enciclica di Papa Francesco (e la prima in italiano) non potesse avere un altro titolo. Fin dal giorno della sua nomina il Papa argentino ha associato se stesso alla forza evocativa del Santo di Assisi. Sono sicuro che la fantasia di tanti ha contemplato una chiesa semplice, povera e più vicina alle anime. Sono meno sicuro che ci si aspettasse dal Papa Bergoglio un magistero così diretto e spirituale. Concretezza e spiritualità sono nel gergo comune una contraddizione ma per un credente non è così. Francesco (che ama firmarsi così) ha inviato una lettera al mondo intero seguendo l'esempio di Giovanni XXIII con la Pacem in Terris. Allora lo spettro della guerra mondiale trovava la luce del magistero di Pace della Chiesa Cattolica. Oggi di fronte ai catastrofismi e alle catastrofi ecologiche, il mondo si ritrova a confrontarsi con una teologia del mondo, della vita, della natura e della persona che provoca l'essere umano a rimettersi al centro del problema ecologico assumendosi una duplice responsabilità. La responsabilità delle sue colpe e la responsabilità del cambiamento.

Venerdì, 09 Ottobre 2015 14:39

Siamo fratelli, diventiamo fratelli

L'incarnazione di Dio, la sua venuta in mezzo a noi è il mistero della fede che ci porta a guardare alla storia e all’umanità in modo diverso. I testi biblici sono assai trasparenti su questa idea. Nel leggere il libro di Siracide, scritto probabilmente in epoca ellenistica ad Alessandria di Egitto, da un figlio che intende riproporre gli insegnamenti del padre, compare un bellissimo testo al capitolo 24. In esso si ripropone la personificazione della Sapienza che già si trova in Proverbi 8 e nel libro della Sapienza. La bambina Sofia - o la Signora Sofia - è parte attiva del processo della creazione del mondo, permea di sé ogni cosa. Ogni elemento creato la riflette ma ad un certo punto il Signore le chiede di prendere dimora, di mettere su tenda in un posto ben specifico, in un luogo dove si raduna il popolo di Dio per ascoltare la Parola del Signore. “Nell’assemblea santa (ekklesia) ne proclama le lodi”. In mezzo al Popolo di Dio Sofia si fa conoscere attraverso la Sacra Scrittura, la legge e i profeti. Questa idea, già meravigliosa, della “incarnazione” della forza creatrice dell’universo (la Parola di Dio) nella parola/legge di Dio trasmessa da Mosè, conosce un nuovo stadio. Giovanni, a principio (non è una parola a caso) del suo evangelo, ripropone lo stesso racconto di Siracide.

Pagina 1 di 2

Recapiti

Parrocchia di San Nicola da Tolentino
Salita della Madonnetta, 1 - Genova

Telefono: 010 2725324
EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Parroco

Padre Carlo Moro, OAD

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario estivo delle Messe

Feriale: 08:00, 18:00

Prefestivo: 18:00

Festivo: 08:00, 11:15, 18:00